Nascondi slide

Mostra slide

Selezionatrice ottica modello "S1000"

Le selezionatrici ottiche della serie “S1000” sono prodotte su telaio in carbonio, uniche nel suo genere. 

L’adozione di questo materiale altamente innovativo è determinata da importanti necessità:

  1. La riduzione delle dimensioni, consentendo delle applicazioni altrimenti molto difficili o impossibili.
  2. L’abbassamento dei pesi che rendono la selezionatrice movimentabile con estrema facilità.
  3. Un’elevatissima resistenza a quasi tutti gli agenti corrosivi, rendendo pressoché inalterabile struttura della selezionatrice.
  4. L’elevata resistenza agli urti.

Principio di funzionamento

Tutte le selezionatrici ottiche sono dotate dell’innovativo sistema di visione a scansione del colore e della materia, questo strumento, frutto di approfondite ricerche, garantisce al fruitore una cernita molto accurata.

I frutti vengono distribuiti sul nastro di alimentazione della macchina per essere scansionati dalle telecamere posizionate per coprire tutta la larghezza del nastro. In frazioni di millesimo di secondo il materiale viene visionato dal sistema e dichiarato “buono” oppure “non buono”, in quest’ultimo caso verrà scartato dagli espulsori intelligenti, posizionati sul gruppo pneumatico inferiore, che con millimetrica precisione colpiscono il materiale inquinante espellendolo. Tutto il materiale sano viene salvato e continua il suo percorso verso le stazioni successive.

Le fasi funzionali

Il visore ottico rileva la colorazione del prodotto sano e lo lascia passare.

 

Il visore ottico rileva la colorazione del prodotto no maturo e lo scarta, gli espulsori intelligenti colpiscono solo il frutto non conforme.

 

Il visore ottico rileva la colorazione di parti inquinanti: prodotti marcescenti, parti di terriccio, ecc... ed anche in questo caso l’espulsore intelligente colpisce solo l’elemento non idoneo.
Il visore ottico rileva le masse non organiche anche se dello stesso colore del prodotto, scartandolo. In altre parole una pallina da tennis di colore rosso pomodoro viene scartata.

Le selezionatrici ottiche MTS leggono sia il colore sia la massa organica del prodotto così da rilevare solo i prodotti che vengono dichiarati idonei dall’utilizzatore. Garantendo una cernita di qualità elevata e priva di ogni inquinante.

Particolarità tecniche

Tutte le selezionatrici sono provviste delle seguenti particolarità:

Attacco Ethernet per accesso e controllo remoto - Collegamento diretto con PLC - Funzionamento sia con alimentazione a 24V sia a 12V; l’apparecchiatura si setta automaticamente sulla tensione ricevuta - Bassissimo assorbimento elettrico (per una 50 canali l’assorbimento è pari a 0,2 A) - Grado di protezione dell’unità elettronica IP67.

Dimensioni e specifiche tecniche

MODELLO DIMENSIONI (mm) UTENZE MAX. CAPACITà (in pomodoro)

Larghezza

Lunghezza

Altezza

Campo lettura

Peso

Aria

Tensione

Pressione lavoro

INDUSTRIA

S300 795 170 145 775 32 120 12-24V

6÷8 bar

45 Ton/h
S400 1040 170 145 1025 41 160 60 Ton/h
S500 1345 170 145 1275 50 200 75 Ton/h

Accessori

Una serie di accessori sono stati realizzati appositamente per le selezionatrici MTS:

Sistema di lavaggio del visore, temporizzato.

 

FIDO; sistema di gestione e controllo della cernita e destinato agli addetti specializzati (tecnici, gestori della qualità, manutentori, ecc...) operanti nell’industria.